Search  
 
   
Auto Germania
   
Italiani in Germania
   
Legislazione Germania
   
Legislazione Italia
   
Legislazione Europa
   
 
   
 Come scoprire una truffa Riduci


Purtroppo l'avvicinarsi dell'estate sembra aver dato alla testa parecchie persone, che hanno trovato su ebay, terreno fertile, per tirare su parecchie migliaia di euro con poca fatica.

Questa guida vuole essere solo un piccolo aiuto, per evitare di cadere in quelle truffe, per oggetti che tanto vorremmo, ma che non ci arriveranno mai.

Poche regole essenziali, e dalle truffe si stà lontani. (Scusate l'ironia, ma dai molti thread aperti sui vari forum, circa il 90% di quelle truffe erano evitabili, perdendo 1 minuto in più, ed effettuando qualche semplice controllo).

L'oggetto: diffidate da chi offre oggetti a prezzi particolarmente bassi, rispetto alla media degli altri venditori.  Nessuno regala niente. Già solo questo fattore, dovrebbe mettervi la puzza sotto il naso....e parlo di puzza di bruciato.

Quantità: Offerte speciali si trovano, capita anche qualche bell'affare, ma se il venditore è un privato, ed ha in vendita 50 pezzi dello stesso oggetto.....diffidate. Può succedere che il truffatore si iscriva come venditore professionale, nel caso deve avere esposti i dati fiscali, o nell'inserzione, o nella home del negozio o nella pagina personale, logicamente nel caso che stiamo affrontando i dati non ci sono.

Le foto: verificate che le foto, siano state fatte dal venditore, e non copiate, da qualche altra inserzione o sul web. Molti venditori utilizzano le foto dei cataloghi, quindi a priori non vuol dire che sia una truffa, però capita spesso che le foto di aste truffa siano sempre le stesse. Ci sono foto di oggetti tecnologici che girano su ebay per mesi e mesi.

La durata: evitate le aste di 1 giorno o 3 giorni, per oggetti costosi, non vuol dire che sono truffe a priori, ma i venditori che vogliono mandare su il prezzo difficilmente fanno aste cosi corte, ad eccezione di offerte particolari, ma l'obiettivo del truffatore, è di non farvi pensare, non darvi il tempo di dubitare.

Pagamenti: il metodo preferito è postepay, ma ultimamente vengono usati anche i bonifici su conti on-line, e il vaglia on-line. Può capitare che il venditore offra Paypal, in questi casi, finita l'asta, troverà una scusa per farvi pagare con altri metodi.

Il venditore: verificate che tipo di vendite ha fatto, di quale importi, e a quali acquirenti. Diffidate di chi ha parecchi feedback con aste private, sia di acquisto che di vendita, a priori non vuol dire che è un truffatore, ma a posteriori, quando si va a guardare cosa ha venduto, e si scopre che ha venduto oggetti da 1 cent. , non è poi una grande soddisfazione. Per vedere cosa ha venduto nelle aste private, usate la ricerca avanzata:        http://search.ebay.it/ws/search/AdvSearch?sofocus=bs&sacat=-1&catref=C5&_trksid=m37&from=R7&nojspr=y&fsop=1&fsoo=1&fcl=3&frpp=50&sofindtype=2&pfid=  questo serve anche per verificare, quanti  acquirenti che hanno acquistato prima di voi, hanno lasciato un commento. Se sono passati parecchi giorni dalle prime aste, e non ci sono commenti.....

 Anche se è una scocciatura, guardate i feedback ricevuti e i relativi acquirenti, tante volte da li si capisce che tipo di vendite ha fatto, e se i feedback sono reali.

E chiedete, chiedete, chiedete, per qualsiasi dubbio, un venditore serio, vi risponderà sempre!

Se il venditore, ha un'attività costante, tutti questi controlli non servono, a meno che, non ci troviamo nel caso del furto di account.

Piccolo test:

Trovo un oggetto che in negozio costa 500 euro, all'asta con prezzo di partenza ad 1 euro, il venditore ha 150 feedback ed è iscritto su ebay da un anno.  Preso dalla frenesia di fare l'affare del secolo, faccio la mia puntata.

Verifico le condizioni di vendita e il venditore:

Sono in vendita 10 pezzi, tutti uguali, con aste di 1 giorno, sull'inserzione c'è scritto BONIFICO BANCARIO. Chiedo al venditore, mi dice che accetta solo postepay perchè ha un problema con la banca e il conto paypal bloccato, se voglio pagare con paypal devo aspettare che gli sblocchino il conto.. Il venditore ha si 150 feedback, pero sono di aste dei  mesi scorsi, non ha nessuna vendita negli ultimi 30 giorni, a parte un paio dei giorni scorsi. Vado a vedere le aste...aste private.

Va bene, però ha venduto, ha 150 di punteggio...mi fido?

Vinco l'asta. Presa dal dubbio, perchè ha chiuso a 200 euro, mi domando se posso firdarmi.....vado a vedere cosa ha venduto....ci sono un paio di feed ricevuti di recente per lo stesso oggetto, ma da utenti strani, o feedback lasciati dopo poche ore dalla fine dell'asta....

Azz...mi puzza. Pago o non pago? E se poi il venditore mi apre controversia per oggetto non pagato, e prendo l'ammonizione? O peggio...mi lascia feedback negativo?????????

Pago o non pago?

Se avete risposto...pago....lasciate perdere ebay e andate a comprare in negozio.

Se avete risposto....mi tengo i 200 euro, e casomai rischio il feedback negativo....BRAVI..potete continuare a comprare su ebay!

Non è detto che troviate, tutti questi elementi, ma quando ce ne sono abbastanza, con pochi controlli si riesce a capire, se ci si può fidare oppure no.


Per gentile concessione di natisha



 Stampa   
 
   
 



 
   
Visitatori
   
Home:Recupero crediti Germania:Assistenza penale:Visure Germania:Esecuzione forzata:Contatti
Copyright (c) 2000-2009 Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy